Anna Maria Tarantola

Anna Maria Tarantola

Non c’è cassa integrazione che tenga, è la famiglia il primo, vero, ammortizzatore sociale degli italiani. Ad affermarlo il vicedirettore generale di Bankitalia, Anna Maria Tarantola, nel corso del suo intervento a Genova al convegno La famiglia un pilastro per l'economia del Paese . Secondo Tarantola la crisi ha inciso prepotentemente sul reddito delle famiglie italiane, riducendone ricchezza e capacità di risparmio – si calcola che nella fase acuta della recessione, nel 2008-09, i redditi siano calati del 4% – ma, nello stesso tempo, proprio le famiglie italiane hanno svolto un'importante funzione di ammortizzatore sociale che continuerà anche nel corso del 2012.
Bankitalia stima che circa 480 mila famiglie, nel momento di massimo impatto della crisi sul mercato del lavoro italiano (primavera 2009), abbiano sostenuto almeno un figlio convivente che aveva perso il lavoro nei dodici mesi precedenti. Le risorse impiegate in questa forma di sostegno familiare, ha precisato Anna Maria Tarantola, sono venute non solo dai redditi da lavoro dei genitori, ma spesso anche da quelli da pensione.