Turisti in coda al Museo egizio di Torino. Il Palazzo che lo ospita, l'Accademia delle scienze, ha beneficiato di oltre 15 milioni di euro grazie all'Art Bonus (Foto © Getty Images)

A prevalere sono le persone fisiche, ma in termini economici sono soprattutto gli enti non commerciali, perlopiù fondazioni bancarie ad aver beneficiato delle agevolazioni concesse dall’Art Bonus. In base ai dati forniti alla Camera dal viceministro all’Economia Enrico Zanetti, sono 408 i “mecenati” che nel 2014 hanno fruito del credito d’’imposta per le erogazioni liberali a sostegno della cultura, per un importo complessivo di 29 milioni di euro.

Di questi 29 milioni, come riportato dal quotidiano Italia Oggi , 33 enti non commerciali hanno beneficiato di 22,2 milioni di euro di sconto fiscale, seguiti dalle società di capitali (47 soggetti per 6,4 milioni di euro) e dalle società di persone (11, per un totale di 101 mila euro).

ART BONUS: (GRANDI) MECENATI CERCANSI