È evidente che gli Apple Store sono un successo, ma i dati diffusi dal brand di Cupertino sul 2011 lo confermano. Nell’anno fiscale 2011 (terminato lo scorso agosto) i visitatori dei 370 store sparsi per il mondo sono stati oltre 300 milioni e oltre 50 mila i consumatori che si sono appoggiati a un servizio del Genius Bar. Ne consegue che se nel primo anno di attività il fatturato riportato da questi store era stato di soli 19 milioni di dollari, lo scorso anno questa riga è stata decisamente più corposa e pari a 18 miliardi di dollari che fa di questi store i negozi con uno dei più alti indici di produttività a metro quadrato a livello mondiale, “ben 5 volte superiore a quello dei p.v. Best Buy o di Game Stop” ha sottolineato il sito americano Cnet . Parliamo infatti di un fatturato per metro quadrato di quasi 5.630 dollari, quando “la media degli store americani è di 300 dollari e anche i migliori 20 si fermano a una media di 790 dollari”. E sono in molti ad essere pronti a scommettere che questo record sarà confermato anche nell’anno fiscale 2012.