© GettyImages

È stato attivato da parte del ministero dello Sviluppo economico il Fondo nazionale per l’Innovazione (Fni). Si tratta di 75 milioni di euro a disposizione delle imprese che intendono presentare “progetti innovativi basati sullo sfruttamento industriale di disegni e modelli” ha comunicato il ministero. Il fondo ha l’obiettivo di consentire “la concessione di finanziamenti da parte delle banche selezionate (Mediocredito Italiano del gruppo Intesa Sanpaolo e Unicredit), favorendo l’accesso al credito delle imprese e riducendo i costi del finanziamento”. Ogni azienda potrà ottenere fino a 3 milioni di euro “con durata fino a 10 anni e nessuna garanzia personale o reale sarà richiesta all’impresa”.