Agevolare lo sviluppo sul mercato russo delle aziende italiane del comparto Food&Beverage. È questo l’obiettivo della manifestazione in programma il 5 e il 6 giugno a Parma, in particolare nella Sala dei 300 delle Fiere di Parma, denominata Russia Business Incubator. Proposta da GEA-Società di Direzione Aziendale e Italia del Gusto, è una due giorni di lavoro in cui importatori e distributori del segmento Food&Beverage incontreranno le aziende italiane per aiutarle a comprendere meglio il Paese, la Russia, con l’obbiettivo di creare nuovi rapporti commerciali e rafforzare le esportazioni.

Alla manifestazione saranno presenti, tra gli altri, Leonardo Bencini, primo Consigliere dell’Ambasciata Italiana a Mosca; una delegazione di istituzioni del governo della città di Mosca; la Camera di Commercio Italo Russa; rappresentanti di ICE-Mosca; Paolo De Castro, presidente della Commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo; Sace; Simest oltre ai primari importatori e distributori del settore Food&Beverage in Russia.